Condizioni Generali di Vendita

Art. 1 INFORMAZIONI GENERALI OBBLIGATORIE ALL’ACQUIRENTE

Il venditore, ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 del D.L.vo 9 aprile 2003, n. 70, comunica al compratore che i beni/servizi oggetto del presente contratto sono prestati da Fiammenghi-Fiammenghi s.r.l., con sede legale in Via delle Quattro Fontane n.31, P.I.00874131006

Ogni comunicazione o richiesta di informazioni può essere inoltrata per iscritto all’indirizzo: Fiammenghi-Fiammenghi s.r.l., con sede legale in Via delle Quattro Fontane n.31 00184 Roma o tramite e­mail scrivendo all’indirizzo depositomarchi@fiammenghi.net.

Il Sito fiammenghi.net è gestito da Fiammenghi-Fiammenghi s.r.l., di seguito “Fiammenghi” che propone la vendita di servizi relativi alla gestione di diritti di proprietà industriale ed intellettuale, di seguito “servizi”.

Gli utenti che si registrano e desiderano utilizzare i servizi presenti nel sito, accettano le condizioni generali previste nel presente documento.

Fiammenghi non si ritiene responsabile del cattivo uso che possa essere effettuato con i contenuti delle sue pagine web, essendo esclusiva responsabilità di chi vi accede e li utilizza, tale cattivo uso include i seguenti comportamenti:

  1. Riprodurre o copiare, distribuire, permettere l’accesso pubblico attraverso qualunque modalità di pubblicazione, trasformare o modificare i contenuti, a meno che non si possieda la autorizzazione del titolare dei relativi diritti o che l’azione risulti legalmente consentita.
  2. Eliminare, eludere o manipolare il “copyright” e altre informazioni significative sui diritti dei titolari incorporati nelle pagine di fiammenghi.net , così come i dispositivi tecnici di protezione, o qualunque meccanismo di informazione che possa contenere le pagine di fiammenghi.net .
  3. Utilizzare le pagine di fiammenghi.net a disposizione degli utenti per inserire messaggi che non abbiano correlazione diretta con i contenuti, in particolare, contenuti illegali, illeciti, diffamatori o qualunque altro che possa ledere i diritti di terze parti o recare danno ai sistemi informatici. fiammenghi.net si riserva il diritto di ritirare qualunque messaggio che a suo giudizio consideri inappropriato.

Fiammenghi declina ogni responsabilità che derivi dallo scambio di informazioni fra Utenti attraverso fiammenghi.net .

La responsabilità delle manifestazioni diffuse sulle sue pagine web va attribuita a chi le realizza.

Art. 2 CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

Per effettuare acquisti è necessario registrarsi sul sito internet fiammenghi.net.

Ciascun acquirente dichiara di avere la piena facoltà di utilizzare carte di credito o altri strumenti di pagamento utilizzabili su fiammenghi.net e che i medesimi abbiano credito sufficiente a coprire tutti i costi relativi agli acquisti di prodotti attraverso fiammenghi.net.

Con la selezione del pulsante “Effettua ordine” durante il processo di acquisto, l’acquirente dichiara di accettare pienamente e senza riserve la totalità delle presenti Condizioni Generali di vendita.

I dati registrati da fiammenghi.net costituiscono la prova delle transazioni effettuate su fiammenghi.net .

Fiammenghi confermerà i relativi ordini tramite l’invio di una e­mail.

I prezzi dei servizi forniti, le eventuali imposte e tasse sono indicati in modo preciso durante la definizione dell’ordine, prima della conferma dello stesso e prima del pagamento.

Fiammenghi si riserva il diritto di modificare i suoi prezzi in qualunque momento, ma i servizi verranno fatturati sulla base delle tariffe in vigore al momento della memorizzazione degli ordini.

I servizi non verranno erogati fino al pagamento totale dell’importo dovuto.

Fiammenghi si riserva il diritto di rifiutare un ordine di un qualunque acquirente con cui vi sia in corso una controversia o nel caso in cui riscontri un conflitto di interesse.

I servizi vengono venduti ed acquistati in conformità ad un ordine dell’acquirente inviato dal medesimo ed accettato dal venditore secondo le modalità di cui al successivo punto.

L’ordine è soggetto alle presenti condizioni che regolano il contratto.

  1. Una volta visualizzati i servizi sarà possibile scegliere quello d’interesse selezionando il tasto “Scegli” in questo modo verrà mostrata una pagina riepilogativa contenente i dati relativi al prezzo del prodotto.

 

  1. Selezionando il tasto “Acquista” sarà possibile ordinare il servizio desiderato. Nella schermata successiva l’utente potrà verificare le tipologie di servizi che desidera acquistare ed i relativi prezzi e a questo punto sarà possibile confermare l’ordine, annullarlo o modificarlo.

 

  1. Il venditore, ai sensi dell’art. 13 del richiamato D.Lgs.vo n. 70 del 2003, a seguito dell’ordine emette accettazione dell’ordine dell’acquirente, senza ingiustificato ritardo e per e-­mail contenente un riepilogo delle condizioni generali e particolari applicabili al contratto, le informazioni relative alle caratteristiche essenziali del servizio e l’indicazione dettagliata del prezzo, dei mezzi di pagamento, del recesso, dei costi di consegna e delle tasse applicabili.

Una volta confermato l’ordine di acquisto, l’acquirente ha la possibilità di verificarne i dettagli in qualunque momento nella relativa pagina web.

Art. 3 PREZZI E TARIFFE

I prezzi dei servizi forniti, le eventuali tasse, nonché gli eventuali costi aggiuntivi per l’invio della documentazione in originale sono indicati in modo preciso durante la definizione dell’ordine, prima della conferma dello stesso.

Art. 4 PAGAMENTO DEL PREZZO

Il saldo degli acquisti si effettua tramite Bonifico Bancario, PayPal, carta di credito o carta prepagata. Le carte accettate sono tutte quelle appartenenti ai circuiti Visa, Visa Electron e MasterCard, incluse, quindi, la carte PostePay e PostePay Gift..

Il prezzo di acquisto verrà addebitato al conto corrente bancario dell’acquirente entro 4 giorni a partire dal giorno dell’ordine e sarà effettivo dopo la conferma di autorizzazione da parte del centro servizi bancari.

Nel caso in cui il POS virtuale (terminale di punto vendita su Internet) comunichi il rifiuto della carta, l’ordine sarà automaticamente cancellato, informando online l’acquirente del suddetto annullamento.

Art. 6 DIRITTO DI RECESSO

L’acquirente non potrà recedere dal contratto dopo l’invio della conferma dell’ordine e il pagamento dello stesso. Il diritto di recesso si esercita con la spedizione, entro il termine previsto, di una comunicazione inviata all’indirizzo indicato nell’art. 1 mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante posta elettronica agli indirizzi e ai numeri indicati nell’art. 1 fiammenghi.net  risponderà per e­mail fornendo istruzioni dettagliate per la restituzione.

  1. Qualora la procedura di deposito si sia conclusa e l’acquirente abbia inviato il recesso a questi verrà trattenuta comunque la somma di € 58,00 relativa alle spese di ritiro del marchio e delle marche da bollo.

Il venditore è tenuto al rimborso di quanto versato (sottratta la somma di € 58,00), entro trenta giorni dalla data in cui sia venuto a conoscenza dell’esercizio del recesso.

Art. 7 TUTELA DEI DATI PERSONALI

Il venditore informa il compratore, ai sensi dell’art. 13 del D.L.vo 30 giugno 2003, n. 196 (T.U. Privacy) recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, che i dati personali forniti dal compratore ovvero altrimenti acquisiti nell’ambito dell’ attività del venditore, potranno formare oggetto di trattamento, nel rispetto della citata normativa e del D.L. n. 171/98 in materia di privacy nelle telecomunicazioni. I dati personali saranno trattati dal venditore elettronicamente nel rispetto della massima riservatezza e saranno utilizzati unicamente per l’esecuzione del contratto e per la gestione dell’ordine d’acquisto dei prodotti. La comunicazione dei dati personali è obbligatoria ai fini della fornitura del servizio e la loro mancata comunicazione sarà di impedimento alla conclusione ed esecuzione del contratto. Il titolare del trattamento è: Fiammenghi Nessun trattamento di dati diverso da quello necessario alla esecuzione della fornitura potrà essere effettuato senza il consenso espresso del compratore. Ai sensi dell’art. 7 del D.L.vo 196/03, il compratore ha diritto di ottenere l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2, dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. Il compratore ha, inoltre, diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati, l’attestazione che le operazioni di cui sopra sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Infine, il compratore ha diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Per esercitare i diritti previsti dell’art. 7 del D.L.vo 196/03, il compratore potrà rivolgere la sua richiesta scritta, a mezzo raccomandata a.r., o posta elettronica, ai titolari del trattamento, inviando la propria richiesta agli indirizzi di cui all’art. 1.

Art. 9 PROPRIETA’ INTELLETTUALE

Fiammenghi si riserva tutti i diritti sui testi, le opere, le illustrazioni e le immagini riprodotte nelle pagine web del sito fiammenghi.net in conformità con i diritti di autore così come in conformità con la Proprietà Intellettuale.

A questo riguardo e in accordo con le disposizioni della legge sulla proprietà intellettuale, si autorizza l’utilizzo solamente per un uso privato salvo diverse disposizioni, incluso ulteriori restrizioni del codice sulla Proprietà Intellettuale.

Qualunque altro utilizzo si prefigura come contraffazione ed è sanzionato in conformità a quanto stabilito dalle leggi sulla  Proprietà Intellettuale, eccetto previa autorizzazione scritta da parte di Fiammenghi. Tutte le riproduzioni totali o parziali sono dunque rigorosamente vietate.

Art. 10 RESPONSABILITA’ E COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE

La responsabilità di Fiammenghi sarà limitata all’importo dell’ordine e non potrà essere richiesta per semplici errori o omissioni che avranno potuto sussistere nonostante tutte le precauzioni adottate nella presentazione dei prodotti.

Fiammenghi non potrà essere responsabile di fronte ad un compratore o ad un terzo, di nessun danno indiretto, perdita, utile o volume d’affari occorsi in qualunque modo, sebbene essi fossero ragionevolmente prevedibili da parte di Fiammenghi.

Senza limitare le clausole precedenti, la responsabilità di Fiammenghi secondo le presenti condizioni generali non può eccedere una somma uguale alle somme pagate o da pagarsi per la transazione all’origine di detta responsabilità, qualunque sia la causa o la forma della azione in questione.

In caso di controversia, il compratore si rivolgerà a Fiammenghi per ottenere una soluzione amichevole.

Per tutte le controversie civili concernenti il presente contratto o connesse allo stesso, che dovessero insorgere fra le parti, la competenza territoriale inderogabile è del giudice del luogo di residenza o domicilio del compratore, se ubicati nel territorio dello Stato, come stabilito dall’art. 63 del d.lvo n° 206 del 6 settembre 2005 “codice del consumo”, in merito al foro competente.

Art. 11 MODIFICHE ALLE PRESENTI CONDIZIONI GENERALI

Fiammenghi si riserva il diritto di modificare le presenti condizioni generali di vendita senza preavviso, potendo cambiare, eliminare o aggiungere sia i contenuti ed i servizi che sono forniti tramite il sito sia il formato in cui essi appaiono o con cui sono rappresentati nei suoi server.

Questi cambiamenti saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione sul sito fiammenghi.net e dovranno essere accettati dal compratore ciascuna volta che effettuerà un acquisto attraverso il sito fiammenghi.net

Nell’ipotesi che qualcuno dei termini delle condizioni generali fosse illegale o inopponibile, sarà nullo a pieno diritto e si applicheranno gli accordi fra le parti e, in loro mancanza, quanto previsto dal Codice Civile.

Art. 12 Controversie – Foro convenzionale

12.1 Le parti concordano che ogni controversia relativa al presente accordo sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Roma, fatto salvo quanto previsto dall’art. 63 D.Lgs. 206/2005.